Ecopatente tra guida sicura, risparmio e rispetto dell’ambiente

  • Posted on: 13 maggio 2014
  • By:

La salvaguardia dell’ambiente è importante per tutti, e interessa anche a chi guida un’automobile o una motocicletta. Coniugare mobilità ed ecologia è sempre più un’esigenza, oltre che una scelta.

auto verde

Così nascono programmi e progetti che hanno vogliono proprio andare incontro a chi per una ragione o per l’altra non possono rinunciare ad utilizzare un veicolo a motore. Magari scegliendo uno a basse emissioni. L’educazione però rimane sempre centrale, sia al rispetto dell’ambiente che ad una guida sicura. Ai consumi e al portafogli. Essere attenti alla natura, significa poter controllare meglio l’impatto delle nostre azioni, poter monitorare anche, ad esempio, i consumi di carburante. Evitando di fare brusche accelerate, oltre ad avere una migliore aderenza sull’asfalto, permette anche di consumare meno. Controllare i propri costi, e quindi intervenire. Come è possibile fare anche riguardo alla RC Auto. Confrontando offerte e prezzi per cercare la migliore.

Ecopatente tra guida sicura, risparmio e rispetto dell’ambiente

Attenzione all’ambiente è quello che vuole fare il progetto Eco Patente: che vuole trasmettere alle giovani generazioni la consapevolezza, oltre che le capacità, per una guida sicura e rispettosa della natura.

In cosa consiste Eco Patente?

Un corso gratuito per chi deve prendere la patente e anche per gli istruttori: questo è Eco Patente. Arrivata alla quinta edizione, l’iniziativa ha visti coinvolti, dal 2009 ad oggi, circa 50mila “ecopatentati” e oltre 2 mila formatori delle autoscuole che hanno partecipato agli incontri di formazione realizzati su tutto il territorio nazionale. E anche per questa edizione verrà promossa nelle scuole secondarie di secondo grado, per incentivare la partecipazione dei ragazzi, agevolando così, attraverso un corso formativo di pubblica utilità, l’ottenimento di crediti formativi.